Ponte Leproso

In romantica solitudine poco fuori dalla città, sorge il Ponte Leproso, di età romana, restaurato nel Medioevo. Da questo Ponte la via Appia si immetteva nella città per proseguire alla volta di Brindisi e quindi dell' Oriente. Il nome "Leproso"fu dato in epoca medievale, probabilmente per l'esistenza nella zona di un lebbrosario. L'ardita ed imponente opera, a cavallo del fiume Sabato, offre all'occhio dell' osservatore uno spettacolo suggestivo con le sue quattro arcate ed il caratteristico andamento  a schiena d' asino. Non lontano dal Ponte vi è l' antico Cimitero di Santa Clementina.

















Nessun commento:

Posta un commento